Translate:

loading...

Milano, nasce la cittadella Amazon in Porta Nuova

Servizio Clienti


Contattaci per avere maggiori informazioni sui nostri prodotti!

+39 (059) 641881



Contatto Skype



Contatto rapido

Compila i campi riportati di seguito ed invia ORA la tua richiesta!

Accetta Privacy (Info)


invia la richiesta


Occasioni




Visita la nostra area OCCASIONI e scopri le nostre OFFERTE
riservate a te!



vai alla sezione


Manichini con parrucca in Omaggio

Manichino realistico Vogue 1Eclicca qui!


Newsletter



Vuoi rimanere
sempre aggiornato
su tutte le novità
di Manichini Store?



iscriviti ora!


Torna su

14.02.2017

Porta Nuova cambia pelle. E la metamorfosi appare un definitivo tramonto dei progetti di assegnare al quartiere il ruolo aggregatore dell’industria del lusso milanese.

PORTA NUOVA MILANO

Una nuova sede per Amazon in Porta Nuova, nel cuore della nuova Milano. Il gruppo leader dell'e-commerce annuncia che nel 2017 aprirà in via Monte Grappa 3 i nuovi uffici direzionali, in uno dei centri direzionali più rappresentativi della Milano degli anni Settanta, simbolo per decenni della Maire Tecnimont. 

PORTA NUOVA MILANO

Il gruppo sposterà la propria sede italiana nel nuovo edificio di oltre 17.500 metri quadri nel quartiere d'affari milanese, dopo la fine dei lavori di restauro che ha portato alla realizzazione di una facciata a vetri tutta nuova. Lì troveranno posto gli oltre 400 dipendenti corporate attualmente impiegati a Milano dalle società del gruppo, ma in totale saranno 1.100 i dipendenti. Gli uffici corporate si trovano attualmente nei pressi della stazione Centrale, nello storico Palazzo delle Poste.

PORTA NUOVA MILANO

La tecnologia sembra dunque prendere il posto del fashion a in quello che dieci anni fa doveva diventare la Città della moda con tanto di museo della moda (Modam), mai realizzato. Con il passare degli anni, con il cambio delle giunte e del sistema fashion, il nuovo quartiere direzionale era stato scelto come sede delle sfilate milanesi dalla Camera nazionale della moda italiana. Qui, in realtà, non si sono mai trasferiti i big del lusso con i loro défilé, ma, piuttosto, si è cercato di dare un’identità alla struttura del The Mall facendola diventare hub di presentazione delle collezioni dei giovani stilisti. Sul fronte commerciale, poi, l’area sta vivendo una nuova fase di trasformazione. Da nuovo Quadrilatero della moda e del lusso, la zona di piazza Gae Aulenti e via Capelli sta cambiando volto. La prima ospita i big dell’activewear con gli spazi di Nike, ReebokNew Balance e Adidas, creando così idealmente un connubio con il mondo hi-tech. Via Capelli, dopo la chiusura di alcuni store tra cui quello di Costume National, ha puntato sul settore dei temporary store. Tra gli ultimi, Maison About e Ducati.

Torna all'elenco News